🎊 BLACK FRIDAY E' INIZIATO! 🎊 TUTTO AL 50% DI SCONTO!

Quanto dovrebbe mangiare un gattino?

Ti sei mai chiesto quanto dovrebbe mangiare il tuo gattino? Hai dato loro da mangiare la stessa quantità ogni giorno, sei preoccupato che non stanno mangiando abbastanza? Bene, non preoccuparti più perché questo articolo è progettato per tutti i padroncini di gatti che si sono trovati in questa situazione.

Ti starai chiedendo quanto spesso un gattino dovrebbe mangiare e che tipo di cibo hanno bisogno per sopravvivere? Questo articolo risponderà a queste domande per te! I gattini devono essere alimentati secondo un programma adeguato per crescere correttamente e mantenere una buona salute. 

Quanto devo dare da mangiare al mio gattino?

Ecco alcuni suggerimenti per quanto alimentare il tuo gattino in base alla fase della sua vita e quindi in base alla sua età.

  • Quando un gattino viene nutrito da sua madre, non ha bisogno di cibo o latte in più perché il latte materno può provvedere a tutte le sue necessità. Una volta raggiunta l'età dello svezzamento (in genere intorno alle sei settimane), dovresti introdurre cibi solidi nella loro dieta per usarli con diverse consistenze e sapori, oltre a ottenere più nutrienti per loro.
  • Quando si prende per la prima volta un gattino, intorno alle otto settimane, dovrebbe già avere tutti i suoi denti da latte. Ora il gattino avrà bisogno di essere svezzato. Prima di passare al cibo secco, però, inizia a dargli qualcosa di morbido perché i loro denti sono ancora teneri. 
  • Inizialmente è necessario nutrire il tuo gattino con del cibo per gatti neonati. E' essenziale che mangino circa 1,5 tazze al giorno (o l'equivalente). Per questo primo passo, nel loro passaggio in età adulta, è necessario fornire ed eventualmente aggiungere il cibo nei loro pasti regolarmente durante il giorno senza dimenticare di fornirgli anche la ciotola d'acqua. 
  • I gatti quando raggiungono l'età di 4 mesi iniziano a crescere rapidamente e hanno bisogno di più energia nel loro cibo. È possibile alimentarli con un mix di cibo umido e secco nella loro porzione giornaliera, riducendo i pasti a quattro o cinque volte al giorno. In questa fase dell'età, quando si alimenta con del cibo misto, è consigliato diminuire la quantità di cibo umido e aumentare quella del cibo secco. 
  • Quando i gattini raggiungono l'età di sei mesi, la loro crescita rallenta significa che anche le loro esigenze nutrizionali cambiano. È possibile ridurre il loro pasto a tre o quattro volte al giorno e sia alimentare un mix di cibo umido e secco o semplicemente cibo secco. 
  • Alcune persone iniziano a nutrire cibo secco fin dall'inizio, ma è meglio non farlo perché i gattini hanno una dentatura da neonati quindi sono sensibili. Per loro sarà difficile masticare. Il cibo secco è meglio darglielo dopo i sei mesi di età.

Conclusione 

I gattini dovrebbero essere alimentati con una dieta ricca di proteine e grassi. Hanno anche bisogno di mangiare molto cibo perché stanno crescendo rapidamente. I requisiti di alimentazione possono anche variare in base all'età del tuo gattino e il suo livello di attività, quindi è meglio consultare un nutrizionista animale specifico o un veterinario se non siete sicuri di ciò che sarebbe appropriato per il tuo amico a quattro zampe.