Fino al 50% di Sconto + Spedizione Tracciata Gratuita!

Ansia da separazione nei cani

Un problema comune affrontato dalla maggior parte dei padroncini di cani nella loro vita quotidiana è quando il proprio cane diventa "distruttivo" e "dirompente" quando viene lasciato solo a casa. I cani generalmente fanno la cacca, la pipì oppure ululano o addirittura arrivano anche a cercare di fuggire da casa. Tuttavia, questi problemi possono indicare che il tuo cane ha bisogno di qualche formazione/addestramento a casa, ma può essere dovuto ad ansia da separazione se questi problemi vengono accompagnati da stati emotivi di angoscia.

Il comportamento angosciante, uniti ad uno stato di ansia che si può evidenziare sbavando, è una chiara indicazione che il tuo cane sta mostrando ansia e deve essere in primis coccolato e qualora fosse strettamente necessario anche curato in modo preventivo. Ci sono diverse cause di ansia da separazione, e sintomi che possono variare da lieve a grave. Durante questo stato d'animo, i cani spesso arrivano anche a ferirsi da soli, cercando ad esempio di fuggire attraverso porte e finestre.

Se volete saperne di più su che cosa sia l'ansia da separazione, le sue cause, segni e sintomi, e come trattare questo problema, leggete attentamente l'articolo qui di seguito.

Ansia da separazione nei cani

 

Che cosa è l'ansia da separazione nei cani?

L'ansia da separazione è definita come angoscia grave che un cane prova quando è separato dal suo proprietario. L'ansia da separazione è un problema in cui sia il cane e il proprietario soffrono a causa del comportamento angosciato del cane. Alcuni proprietari si sentono spesso in colpa che questo disagio è dovuto alla loro assenza.

L'ansia da separazione è prevalente nei cani. Si stima che, tra il 13 e il 18% dei cani, mostrano segni di ansia da separazione, e quasi il 20-40% di loro si riferiscono a uno specialista del comportamento canino.

Secondo Alexandra Bassett, famosa specialista dei comportamenti canini e allenatrice, afferma che "L'ansia da separazione è la risposta di un cucciolo al suo istinto naturale di rimanere con il branco." Il problema inizia fisicamente quando un cane non può vedere il suo proprietario per un lungo periodo di tempo. Di conseguenza, i cani soffrono questa sensazione di angoscia e frustrazione e si sentono intrappolati e persi indipendentemente dal fatto che sono al sicuro nella loro casa.

Cause di ansia da separazione 

C'è una lunga lista che è associata alle cause di ansia da separazione. Alcune delle cause principali di questo problema sono:

Cambiamento nel tutore 

Il cambio di proprietario o lo stesso proprietario che ha abbandonato il cane. Anche la fase iniziale del vivere in un nuovo rifugio con nuovi cani e nuovi badanti causerà l'ansia da separazione.

Cambio orario

Un cambiamento di programma significa quanto tempo hai lasciato il vostro cane da solo, in quanto può innescare l'ansia da separazione. Per esempio, si può avere lavorato da casa negli ultimi due o tre anni e trascorrere un sacco di tempo con il vostro cane, e improvvisamente si deve cambiare lavoro e devono stare lontano dal vostro cucciolo per 7 a 8 ore al giorno. Questo cambiamento può essere la causa di ansia da separazione.

Assenza di familiari

Se il vostro cane è attaccato a un membro della famiglia e quel membro improvvisamente muore o si muove fuori, può portare all'ansia da separazione.

Cambio di casa 

Se improvvisamente ci si sposta in una nuova casa e il vostro cane ha un forte legame con la residenza precedente, si tradurrà in ansia da separazione.

Ansia da separazione nei cani

 

Sintomi comuni di ansia da separazione

I sintomi più comuni di ansia da separazione sono:

Defecare e urinare 

I cani, quando sono separati dal loro proprietario, urinano e defecano in diverse aree della casa. Supponiamo che il cane mostri anche questo comportamento in presenza del suo padroncino. In tal caso, significa che questo problema non è dovuto all'ansia da separazione, ma molto probabilmente si tratta di un problema di salute.

Abbaiare e ululare

I cani soffrono di ansia da separazione spesso abbaiano e ululano. I cani in genere abbaiano e ululano, ma questo ululato è persistente e non si ferma per nulla, tranne se torna il padroncino.

Fuga

Quando un cane soffre di ansia da separazione, può cercare di fuggire dalla zona in cui è stato tenuto, e in tal modo, può arrivare a ferirsi da solo.

Masticare e scavare

Molto spesso i cani quando soffrono di ansia da separazione iniziano a masticare oggetti come davanzali, telai delle porte e cercano di distruggere ogni oggetto della casa che viene loro strada, mobili, scarpe e non solo! Come risultato di questi comportamenti, i cani spesso soffrono di autolesionismo e possono arrivare addirittura a danneggiarsi le unghie delle zampette e i loro denti. I cani che mostrano questi comportamenti di ansia da separazione non lo danno a vedere quando sono in presenza del proprietario perchè in quel momento si sentono di nuovo nel "branco" e quindi a casa.

Ritmo

Alcuni cani iniziano a mostrare comportamenti specifici come camminare o fare jogging lungo un percorso specifico, e alcuni cani anche iniziare a muoversi in un cerchio, mentre altri cani iniziano a muoversi avanti e indietro in una linea. Questi comportamenti sono associati all'ansia da separazione e non si verificano sempre nelle situazioni quotidiane.

Coprofagia

Questo problema è abbastanza comune e molto sgradevole perchè alcuni cani, quando soffrono di ansia da separazione, defecano e poi mangiano i loro escrementi. I cani non mostrano il comportamento di coprofagia in presenza del proprietario.

Come trattare l'ansia da separazione nei cani?

Devi seguire alcuni suggerimenti per il trattamento di ansia da separazione nei cani. 

Regalagli un giocattolo 

Se sai che il tuo cane soffre spesso di ansia da separazione, dagli un giocattolo che lo stimoli e lo tenga impegnato. Può essere una palla di caramelle, un Frisbee Petzoo, o una Palla Magica. Tuttavia, assicurarsi che uno dei giocattoli che più gli piace lo tirate fuori solo quando tu non sei presente con lui. L'obiettivo principale è quello di tenerlo impegnato e concentrato sul gioco tanto da non fargli pesare la tua assenza. 

Addestrare il tuo cane a rimanere calmo

Se vuoi che il tuo cane si rilassi in tua assenza, portalo fuori per almeno 20 30 minuti prima che tu esca di casa, fallo giocare con altri cani se possibile in modo tale che una volta stanco, torna a casa e si mette a dormire. Le probabilità, in questo modo, che il tuo cane soffra di meno il senso di separazione sono più alte.

Minimizzare gli inconvenienti

Alcuni cani si eccitano quando vedono altre persone passare attraverso la finestra o la porta. Per tali cani, chiudere le tende sarà di grande aiuto in quanto non saranno in grado di vedere fuori. Una stanza più tranquilla senza vista esterna e con meno rumori possibili può impedire di farlo abbaiare a più non posso.

Valuta di prendere una dog sitter

Se avete intenzione di uscire per più di 4 5 ore, non lasciare il tuo cane da solo. Anche se il tuo cane è addestrato, lasciarlo da solo per un lungo periodo di tempo può innescare lo stesso l'ansia da separazione. Per evitare questa situazione, è possibile assumere una dog sitter. Il tuo cane avrà compagnia e non si sentirà stressato quando non siete in giro per casa.

Ansia da separazione nei cani

 

Conclusione

L'ansia da separazione è un grande problema nei cani, ma può essere risolto addestrando il tuo cane a rimanere calmo quando non siete intorno a lui. Se il tuo cane ha sintomi di ansia gravi, consultare il veterinario per una consulenza.