Fino al 50% di Sconto + Spedizione Tracciata Gratuita!

Infezioni delle vie urinarie nei gatti

Essere un amante dei gatti e possedere un gatto è una grande responsabilità e un impegno a lungo termine. I gatti possono avere una durata di vita più lunga di dieci anni e bisogna essere pronti ad assumersi la responsabilità e a prendersi cura di lui per tutto l'arco della sua vita e non solamente per i primi anni! Molte sono le malattie e problemi di salute che può avere un gatto se non lo si segue attentamente nonostante sia un animale più indipendente rispetto al cane. Infatti tra le varie malattie che può contrarre il tuo gatto può ritrovarsi ad avere delle infezioni alle vie urinarie.

Se gli spostamenti del tuo gatto, dalla lettiera alla sua cuccia, sono aumentati, è necessario continuare a tenere sotto controllo questa situazione e nel momento in cui si nota che il tuo gatto sta urinando in tutti i posti della tua casa tranne che nella sua apposita lettiera, questo potrebbe stare ad indicare un problema. Potresti sentire il tuo gatto piangere quando controlli la sua lettiera. È un segno che qualcosa non va; il consiglio che ci sentiamo di dare è quello di fissare il prima possibile una dal veterinario per potergli fare i dovuti controlli perchè con la sua salute non si scherza, meglio non posticipare il tutto altrimenti si rischia di peggiorare lo stato di salute del tuo felino.

Infezioni delle vie urinarie nei gatti

Anche i gatti sono inclini a infezioni delle vie urinarie come i cani, ma le loro infezioni delle vie urinarie sono più rare rispetto ai cani. Se sei ormai da anni un proprietario di gatti, quindi con abbastanza esperienza, probabilmente sai che i gatti, in modo particolare soprattutto quelli più anziani, soffrono frequentemente di problemi delle vie urinarie. 

Se hai interesse nell'argomento, possiamo aiutarti fornendoti delle linee guida complete sui sintomi, le cause ed i trattamenti delle infezioni delle vie urinarie ed altre malattie che si manifestano nei gatti.

Che cosa è UTI o FLUTD?

Durante il ciclo di vita del tuo gatto può accadere che entri in contatto con varie infezioni. Alcune di queste posso portare ad infezioni delle vie urinarie e possono essere dovute da UTI o FLUTD.
Ma cosa stanno a significare questi due termini? Vediamoli insieme.

UTI sta per "Urinary Tract Infection" ovvero infezione del tratto urinario. Si può pensare che questa condizione nei gatti è comune, ma non lo è. In realtà, i gatti più anziani di dieci anni sono più inclini ad infezioni del tratto urinario.

FLUTD sta per "Feline Lower Urinary Tract Disease" ovvero malattie del tratto urinario inferiore felino.

Questo termine in realtà copre una vasta varietà di sintomi che sono il risultato di vari problemi del tratto urinario. Questa condizione è più comune nei felini rispetto alle infezioni del tratto urinario, soprattutto nei gatti più giovani.

FLUTD era conosciuta come cistite idiopatica felina. La cistite si riferisce all'infiammazione della vescica, e la parola idiopatica significa che non vi è alcuna causa nota.

Se il vostro gatto ha dieci o più anni, lui può essere affetto da un'infezione del tratto urinario. In quella fase della sua vita, questo non è sorprendente anzi. Il tuo gatto può recuperare in una settimana da questa infezione se viene curato correttamente.

Cause di infezioni del tratto urinario

L'infezione urinaria nel tuo gatto può essere causa di un'infezione batterica ed è il motivo comune per tale condizione. Le infezioni batteriche non sono solo la causa di questo problema; questa condizione può essere dovuta ad un'infezione parassitaria o fungina. In rari casi, infezioni urinarie causate da parassiti o funghi sono osservati. Ma se parliamo di FLUTD, potrebbe essere dovuto a diversi fattori che comprendono:

Lo stress nel tuo gatto può anche giocare un ruolo o diventare la causa di problemi delle vie urinarie. I gatti sono considerati l'animale domestico abitudinari. Può diventare più eccitato se in casa è presente un nuovo animale domestico, l'arrivo di un nuovo bambino nella famiglia e altri fattori analoghi.

Molti proprietari di gatti esperti e molti veterinari consigliano l'erba gatta fresca come metodo per ridurre lo stress del gatto, soprattutto in quelle fasi di sovraccarico di stress.

Sintomi dell'UTI nei gatti

Come forse saprai, i gatti sono "chiusi" quando si tratta delle loro condizioni di salute. Loro tendono a nascondersi in queste situazioni, soprattutto quando sono malati, questo atteggiamento lo hanno per mascherare i sintomi della loro malattia. Pertanto, è del tutto possibile che non si è in grado di notare i sintomi dell'UTI, soprattutto se l'infezioni si trova in una fase iniziale. Ecco i principali sintomi delle infezioni delle vie urinarie:

  • Frequenti visite alla lettiera: Questo perché i gatti non possono svuotare le vesciche nelle infezioni del tratto urinario, quindi sentono costantemente il bisogno di andarci.
  • Un gatto può urinare al di fuori della sua lettiera o in luoghi come il pavimento della lavanderia, il tappetino da bagno o la vasca da bagno. Questa situazione non è ovviamente divertente per nessuno!
  • Sangue mischiato con urina: potresti trovare qualche goccia di sangue nella pipì.
  • Minzione dolorosa: il tuo felino può sussultare, piangere o sforzarsi quando cerca di urinare. È una situazione molto difficile per i gatti.
  • Se il tuo gatto si gratta la zona intorno alla sua zona genitale, è anche un'indicazione di un'infezione del tratto urinario.
  • Cambiamento nel comportamento del tuo gatto, come l'aumento letargia o irritabilità.

Infezioni delle vie urinarie nei gatti

Problemi del tratto urinario sono strazianti per i gatti, in modo che ogni volta che si nota eventuali sintomi lievi che indicano un'infezione del tratto urinario è necessario consultare subito il veterinario e discutere della salute del tuo gattino in modo da cercare il trattamento più efficace possibile. Se l'UTI non è stata trattata, può bloccare il passaggio dell'urina e portare ad un pericolo di vita immediato quindi non sottovalutare questa situazione perchè potrebbe portare anche alla morte.

Diagnosi di infezioni delle vie urinarie

Anche se un esame fisico completo può aiutare a determinare se si tratta di UTI o FLUTD nel tuo gatto, ci sono ancora molti strumenti diagnostici in uso dal veterinario per determinare correttamente se il vostro gatto ha FLUTD o UTI. Ecco alcuni esami specifici ed utili per capirlo:

  • Analisi delle urine per rilevare la presenza di batteri, sangue, o cristalli nelle urine del tuo felino.
  • Gli esami del sangue aiutano a escludere altre condizioni di salute come il diabete o problemi renali.
  • Raggi X, che aiutano a trovare blocchi renali o calcoli.
  • Se c'è un problema di vescica, il veterinario può suggerire una ecografia della vescica del tuo gatto.

È possibile acquistare un piano assicurativo relativo alla salute del tuo animale domestico. Dal momento che gli esami dal veterinario e i vari test diagnostici possono essere costosi, il piano di assicurazione vi aiuterà sicuramente in queste situazioni. Con la salute non si scherza!

Trattamento delle infezioni delle vie urinarie

Il trattamento dipende dalla situazione di salute del tuo gatto e lo stadio di infezione del tratto urinario. Se è a causa di un'infezione batterica, gli verranno prescritti degli antibiotici che aiuteranno sicuramente a ridurre l'infezione. Se il tuo veterinario di fiducia prescrive un ciclo di antibiotici, è necessario seguire alla lettera tutte le istruzioni e consigli e concludere tutto il ciclo necessario da dover fare. 

Senza il permesso del veterinario o la prescrizione, non interrompere il farmaco, anche se il tuo felino sembra stare meglio. Perché stoppare il ciclo di antibiotici senza l'approvazione del veterinario, può rendere vani tutti gli sforzi fatti fin qui e può causare un ritorno dell'infezione.

Nella maggior parte dei casi di UTI, il veterinario ti chiederà di far aumentare l'assunzione di acqua del tuo gattino. Di seguito sono riportati i suggerimenti che possono aiutare a far bere più acqua al tuo gatto:

  • Fornire al tuo gatto la possibilità di bere facilmente acqua pulita e fresca da una ciotola.
  • Dare al tuo gatto un caldo brodino di pollo diluito, ma ricordati assolutamente di non dargli il brodo troppo caldo perché può bruciargli la sua bocca e le papille gustative.
  • Cambiare il cibo o la sua dieta passando ad uno più umido e idratato rispetto alle crocchette secche. Oppure puoi provare ad inumidire i croccantini secchi immergendoli in acqua per circa 15 minuti. Chiedi al tuo veterinario di fiducia anche un parere o qualche consiglio.

Può essere utile sistemare e controllare più spesso la lettiera in modo da poter tenere sotto controllo meglio quanto spesso e quante volte il tuo amico peloso fa i suoi bisogni. Inoltre, la maggior parte dei gatti, preferiscono utilizzare una lettiera più pulita, in modo da far sentire il tuo gatto più rilassato e confortevole quando deve fare i suoi bisognini. Infine, puoi anche addestrare il tuo gatto a riabituarsi alla lettiera.

L'agopuntura è uno dei trattamenti utilizzati per ridurre drasticamente problemi cronici delle vie urinarie. Per seguire questa via però consigliamo di cercare un piano di assicurazione che più si adatti alle tue esigenze e che, in queste situazioni può aiutare ad affrontare spese mediche costose per via dei gravi problemi di salute del tuo amico a quattro zampe.

Infezioni delle vie urinarie nei gatti

Consigli per prevenire le infezioni del tratto urinario

Se trattata correttamente l'infezione del tratto urinario, il tuo animale domestico può recuperare pienamente entro una settimana. Alcune volte capita che le infezioni del tratto urinario si risolvano da sole, ma è sempre meglio consultare il veterinario perchè se curata male questo tipo di infezione può ripresentarsi e creare una problematica peggiore di quella iniziale. Cercare di imparare ad osservare i sintomi, che possono farti capire, quando il tuo gatto ha l'infezione ti aiuterebbe a prendere provvedimenti in via preventiva rispetto ad un possibile secondo episodio: 

  • Considerare l'acquisto di una ciotola a "fontanella" perché alcuni gatti bevono più acqua se questa esce da una sorta di fontanella.
  • Aggiungere più cibo in scatola alla dieta del tuo amico a quattro zampe; questo contribuirà ad aumentare l'assunzione di acqua.
  • Cerca di mantenere basso il livello di stress del tuo gatto. Per mantenere il suo livello di stress basso trascorri più tempo con lui e non interrompere la sua routine. Questo servirà a ridurre efficacemente la sua ansia.
  • Mettere la lettiera in un posto tranquillo e tenendola sempre pulita; questo promuoverà una sana abitudine ai suoi bisogni.
  • Si può anche chiedere al tuo veterinario degli alimenti specifici che possono aiutare la salute delle vie urinarie.
  • È possibile pulire facilmente l'area per evitare la diffusione dell'infezione posizionando nella lettiera o dove il tuo gatto è abituato a fare i suoi bisogni un tappetino per la pipì.

Conclusioni

L'UTI è la condizione più dolorosa e indesiderabile. Una corretta igiene e cura possono mantenere il tuo animale domestico sano e in forma.

Se trattata correttamente l'infezione del tratto urinario, il tuo animale domestico può recuperare pienamente entro una settimana. Alcune volte capita che le infezioni del tratto urinario si risolvano da sole, ma è sempre meglio consultare il veterinario perchè, se curata male, questo tipo di infezione può ripresentarsi e creare una problematica peggiore di quella iniziale.